Equilibratore Multifunzionale Flessibile ®

Il primo attivatore multifunzionale INDIVIDUALE completamente realizzato in tecnopolimero ELASTICO

Filosofia e approccio terapeutico

L’Equilibratore Multifunzionale Flessibile ® nasce dall’idea che la lingua è la struttura più importante all’interno della bocca. La lingua infatti svolge un ruolo fondamentale in attività indispensabili per la sopravvivenza: la respirazione, la deglutizione e la nutrizione. Il principio base è che mettendo in armonia le forze centrifughe sviluppate dalla lingua con quelle centripete sviluppate dalle guance e dalle labbra si genera una zona neutra in cui le arcate dentarie sono libere di svilupparsi senza perturbazioni e di conseguenza senza malocclusione. Ciò determina inoltre beneficio a livello delle articolazioni temporo mandibolari e in senso più ampio a livello posturale per la colonna vertebrale e l’intero organismo. Il dispositivo può essere utilizzato in tutte le malocclusioni in cui la discrepanza sagittale o verticale fra le arcate è accompagnata ad una disfunzione del sistema oro faringeo quale deglutizione scorretta, respirazione orale, incompetenza labiale, sindromi da apnee notturne (osas). Tali situazioni infatti accompagnano e sostengono le malocclusioni in un circolo vizioso che si autoincrementa, ovvero il peggioramento della funzione si accompagna sempre al peggioramento dello sviluppo dento facciale e dell’occlusione. Con l’utilizzo dell’equilibratore, magari associato a terapia miofunzionale e a logopedia, noi andiamo ad interrompere tale circolo vizioso e lo trasformiamo in un circuito virtuoso in cui il paziente sta meglio perché deglutisce meglio, si alimenta meglio, respira e dorme meglio e parallelamente i suoi denti si allineano e le arcate mascellare e mandibolare vanno a svilupparsi e a combaciare in maniera corretta ed armonica. L’equilibratore può quindi essere usato sia nelle II che nelle III classi, nei morsi profondi e nei morsi aperti: essendo un dispositivo individuale viene costruito su misura per ogni singolo paziente secondo le necessità cliniche e funzionali individuali. Tutto ciò, grazie al materiale usato e alla innovativa tecnica costruttiva, è possibile realizzarlo con un dispositivo estremamente confortevole in quanto flessibile, comodo (realizzazione individuale, non preformato) ed estremamente leggero, il peso di ogni apparecchio è infatti di soli 6-7 grammi.